Segni e sintomi di un trauma tendineo-legamentoso

Quali sono i possibili segni e sintomi di un trauma ai tendini e legamenti?

trauma tendini legamenti

Dolore, debolezza muscolare, intorpidimento, spasmo muscolare, scroscio articolare, instabilità articolare, sublussazioni vertebrali, diminuito range di movimento, difficoltà di equilibrio, sbandamenti, vertigini, gonfiore.

IMPORTANZA DEGLI ORMONI, DELL’ALIMENTAZIONE CORRETTA, DEL SONNO E DELL’ESERCIZIO FISICO NEL PROCESSO DI GUARIGIONE DI TRAUMI TENDINEO-LEGAMENTOSI

Il Sistema Endocrino è il responsabile della produzione e secrezione di ormoni dell’organismo, come gli ormoni adrenali, come cortisolo, tiroidei, ormoni della crescita, melatonina, prostaglandina e insulina. Gli ormoni che regolano la crescita dei tessuti sono: tirosina, testosterone e cortisolo.

Un sistema endocrino inadeguato propaga debolezza tendineo-legamentosa. La guarigione del tessuto molle di legamenti e tendini sarà compromessa se qualsiasi di questi ormoni sono deficienti. Il livello di ormoni, inoltre, diminuiscono con l’età avanzata, lo stress etc.

alimentazione trauma osteopatiaNella società moderna gli Squilibri Nutrizionali sono comuni, colpiscono la salute in generale, e legamenti e tendini in particolare. Questi ultimi consistono in acqua, proteoglicani e collagene.

Una dieta carente in nutrienti adeguati come vitamina A, vitamina C, proteina etc. potrà rallentare il processo di guarigione e la formazione di collagene. Per questo motivo, ognuno dovrebbe curare la propria alimentazione, compresa una buona idratazione.

Il Sonno è vitale per mantenere la salute. Il sonno stimola la ghiandola pituitaria a produrre l’Ormone della Crescita (GH o growth hormone). L’ormone della crescita è anche conosciuto come somatotropina, è una piccola molecola proteica che contiene 191 aminoacidi, viene secreto dalla parte anteriore della pituitaria e causa la crescita di tutti i tessuti del corpo. Quotidianamente, i tessuti molli vengono danneggiati; questo ormone è uno dei principali anabolici, responsabili della crescita o riparazione dei danni creati al corpo durante la giornata.

Contattaci

sonno osteopatiaL’insonnia o la deprivazione del sonno è il più potente inibitore dell’ormone GH. E’ di vitale importanza avere un sonno profondo per permettere la secrezione dell’ormone della crescita. Un modo naturale di riprendere ad incrementare la fase del sonno profondo è l’esercizio aerobico come bicicletta, camminata o corsa. Alcune sostanze, come la melatonina, L-triptofano (un aminoacido essenziale) e la radice di Valeriana sono un beneficio naturale per aiutare la qualità del sonno.

Sicuramente, il più potente di tutti gli stimolatori della proliferazione dei fibroblasti è l’Ormone della Crescita e il suo partner insulino-simile (IGF-1).

Oltre a ciò, il GH ha altri effetti metabolici: aumenta il livello della sintesi proteica in tutte le cellule del corpo; aumenta la mobilizzazione degli acidi grassi dal tessuto adiposo, incrementando così gli acidi grassi liberi nel sangue e aumentando l’uso degli acidi grassi per l’energia; inoltre, diminuisce il tasso di glucosio utilizzandolo attraverso tutto il corpo.

Gli stimolatori della crescita dell’ormone GH sono:

  • osteopatia traumi legamentiEsercizio fisico
  • Sonno profondo
  • Dieta altamente proteica
  • Digiuno prima di dormire
  • Ornitina
  • Arginina
  • Glicina
  • Leucina
  • Glutamina
  • Triptofano
  • Secretagoghi

 

 

 

Prendi un appuntamento

 

Giovanni Turchetti

 

Continua la lettura…

> Gli Osteopati identificano i traumi più frequenti nei Corridori

> Sprain e Strain

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *